Come prenderci cura di schiena e decolleté

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Lug 2011 alle ore 7:33am


Esistono due zone del corpo molto seduttive, ma spesso trascurate. Quale momento migliore allora per esibirle?

Stiamo parlando di schiena e decolleté. Corriamo allora ai ripari se non sono al top con semplici accorgimenti fai da te. Ecco allora tutti i segreti per una schiena e un decolleté perfetti.

Per indossare un abito scollato, che mette in mostra schiena e decolleté, è bene che la pelle sia abbronzata o almeno che sia liscia e luminosa.

Ottenerla non è difficile, basta soltanto una settimana e qualche trattamento ad hoc.

Partiamo allora dalla schiena: a giorni alterni, sotto la doccia, passate su spalle e schiena un prodotto esfoliante, che possa eliminare le cellule morte e donare luminosità alla pelle, aiutatevi con una spugna a manopola o una fascia di crine.

Qualora siete soggette a brufoletti e punti neri, usate una spazzola dal manico lungo, che “striglia” più in profondità.

Se invece avete anche una pelle delicata, tamponatevi con un po’ di tonico purificante solo sulle zone interessate e ripetete l’operazione per qualche giorno.

Dopo lo scrub, potete terminare la doccia con un getto di acqua fredda, che rivitalizza l’epidermide.

Poi, stendete un po’ di crema idratante e nel caso aveste la pelle secca, potete usare un olio che non unge e lascia l’epidermide morbida e setosa.

Se volete illuminare l’epidermide dovete puntare su un fluido con micropaillettes.

Un decolleté al top si differenzia dalla pelle tonica e liscia. Per migliorare l’elasticità, è una crema effetto lifting, da stendere mattina e sera. Se l’epidermide è molto giù di tono occorre un’azione d’urto con un siero molto concentrato. Massaggiate dunque il cosmetico per qualche minuto con un movimento circolare, in senso orario, evitando l’areola e i capezzoli.

Per ammorbidire la pelle, una volta la settimana fate uno scrub con un prodotto per il viso. Massaggiatelo con i palmi delle mani dopo averlo diluito con acqua tiepida dal collo fin sotto il seno evitando l’areola e i capezzoli.

Poi risciacquate con spugnature fredde. Per enfatizzare ulteriormente il decolleté, è perfetta una polvere con micropaillettes: spolveratela con un pennellone partendo dal collo.