Firenze: scoperto test di diagnosi neonatale per l’immunodeficienza congenita

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Lug 2011 alle ore 7:34am


Un test facile, di basso costo e di elevata affidabilità permette di scoprire tempestivamente una malattia rara curabile se si interviene prima che si manifesti.

Sembra infatti che presto questo test, sarà particabile anche nelle strutture neo-natali umbre. Effettuabile 48 ore dopo la nascita, facendo scoprire i casi di una delle forme più gravi forme di immunodeficienza congenita, quella dovuta al difetto di adenosina-deaminasi, messo a punto dall’ospedale Meyer di Firenze.

L’ immunodeficienza congenita è una malattia che può annullare le difese immunitarie del bambino, rendendolo aggredibile (quando le difese materne vengono meno) da qualsiasi germe presente nell’ambiente.