Scoperte staminali che riproducono numerosi tipi di cellule del sangue

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Lug 2011 alle ore 7:03am


Un gruppo di ricercatori dell’University Health Network di Toronto, con a capo John Dick che ha guidato lo studio pubblicato sulla rivista “Science”, è riuscito ad isolare un tipo di cellule staminali capaci di generare numerosi tipi di cellule del sangue, tra cui i globuli bianchi del sistema immunitario e le piastrine che consentono al sangue di coagulare, fino ai globuli rossi che trasportano l’ossigeno nel corpo.

La ricerca è stata condotta su alcuni topi geneticamente modificati affinché non avessero un proprio sistema immunitario. Dopo aver iniettato ai topi delle cellule del midollo osseo umano che si sono sviluppate, i ricercatori hanno fatto in modo che le cellule staminali generassero un sistema del sangue.

L’essere riusciti a individuare queste cellule presenti nel midollo osseo, è molto importante, perché apre la strada alla comprensione della loro programmazione genetica.

Tale scoperta dà una nuova prospettiva per il futuro con l’uso di cellule staminali per rigenerare il sistema del sangue. Offre inoltre, la possibilità di isolare cellule staminali dei pazienti in prospettiva di sviluppare le loro riserve di cellule del sangue.

Oggi le cellule staminali presenti nel sangue del cordone ombelicale sono già sfruttate, per un certo numero di pazienti, tuttavia, accade che il campione di sangue di un solo donatore non basti.

Con questa scoperta si potrà ora creare quantità sufficienti di cellule staminali che permettano una maggiore applicazione clinica.