Lo sapevate che l’ombelico è sede di 1400 ceppi di batteri?

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Lug 2011 alle ore 7:18am


Un gruppo di ricercatori della North Carolina State University ha scoperto, che nel nostro ombelico, possono esserci fino a 1400 ceppi di batteri diversi, dei quali quasi la metà risultano essere sconosciuti e potrebbero rappresentare degli esemplari di nuove specie.

A capo dello studio, Jiri Hulcr. Da una sperimentazione, i ricercatori hanno chiesto a 95 volontari di prelevare, tramite tampone, la coltura batterica presente nel proprio ombelico.

La ricerca, partita alcuni mesi fa, ha rivelato che l’ombelico, per la sua particolare conformazione, può rappresentare il rifugio ideale per lo sviluppo di microrganismi. Ma non solo.

Gli esperti, hanno anche capito che dei circa 1400 ceppi rilevati, la maggior parte di quelli conosciuti (80%) proviene da 40 specie di batteri comuni presenti sulla pelle, del tutto innocui, mentre gli altri 662 ceppi risultano ancora sconosciuti.

Per questo è importante, quando ci si lava, avere la massima accortenza anche per l’igiene dell’ombelico.