Una email produce 19 grammi di CO2, inquina come un’auto

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Lug 2011 alle ore 7:14am


Lo sapevate che l’invio o la ricezione di una email è comunque causa di inquinamento?

A sostenerlo, uno studio svolto dall’Agenzia francese per l’Ambiente ed il controllo energetico (Ademe).
Inviare messaggi di posta elettronica o la riceverli, comporta l’emissione di CO2 e gas effetto serra.

Ogni email da un megabyte, rilascia diciannove grammi di anidride carbonica. Sembrerebbe questa una bassa percentuale ma non è così.

Un auto emette mediamente 140 grammi di Co2 per ogni chilometro percorso. Se si aggiungono altri destinatari della email o inseriamo allegati, il quantitativo di Co2 aumenta.

L’impatto ambientale sarebbe dovuto dal consumo di energia elettrica che ne deriva ogni qualvolta le email vengono copiate dai server fino ad arrivare alla casella di posta elettronica stabilita.

Ogni giorno in tutto il mondo vengono inviate circa 250 miliardi di email, la maggior parte delle quali sono SPAM.