Secondo quanto è stato riportato dall’Ansa – in merito a quanto è stato detto durante il congresso IAS 2011, da Carlo Giaquinto del dipartimento di pediatria dell’Università di Padova, nel nostro Paese, ogni anno sono circa 500 le gravidanze di donne sieropositive.

Da qui parte il rischio di trasmissione di Hiv al feto. Dai dati raccolti durante questo meeting, emergono cifre piuttosto preoccupanti, relative a bambini ed adolescenti sieropositivi, sotto terapia.

Si tratterebbero circa 800-900, senza poi contare che i numeri sono destinati a crescere, dall’arrivo di bimbi infettati nel paese d’origine.

Giaquinto spiega, che molte donne sfuggono alla prevenzione perché spesso scoprono solo dopo al momento del parto di essere sieropositive, quindi non hanno fatto neppure la terapia antiretrovirale in gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.