Sono molte le ricerche che hanno messo in risalto le molteplici proprietà benefiche dei frutti di bosco.
Secondo un recente studio americano il potere di questi frutti è efficace nella prevenzione della malattia di Parkinson.

Gli esperti, sostengono che i frutti di bosco hanno un effetto benefico sulla salute grazie ai flavonoidi, antiossidanti che sono presenti nelle piante e nei frutti, e di composti polifenolici.

Il ricercatore e docente di Alimentazione e nutrizione umana Daniele Del Rio, dell’Università di Parma, ha spiegato sul Corriere della sera, il potere antiossidante dei frutti di bosco, dicendo che alcune di queste sostanze riescono a ridurre l’infiammazione, altre invece a migliorare l’elasticità dei vasi sanguigni o ridurre i danni della glicemia alta.

Inoltre secondo l’esperto, bisogna considerare che una parte della ricerca è stata condotta senza tener conto dell’azione dell’apparato digerente sulla struttura chimica di questi composti e per questo, lo studio avrà bisogno di ulteriori approfondimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.