In spiaggia anche il chirurgo plastico last minute

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Ago 2011 alle ore 7:06am


E’ italiano il nuovo trend sulla chirurgia plastica. Mentre lo scorso anno era di moda unire la vacanza al ritocco estetico, grazie anche a dei pacchetti per Tunisia e Turchia, quest’anno cresce, invece, la richiesta di chirurgia estetica made in Italy.

Il chirurgo estetico, arriva direttamente sulle spiagge. Stando sdraiati comodamente sul lettino, tra una partita di beach volley e un bagno, si chiede anche consiglio al medico su quali sono i ritocchi opportuni, a farlo sia le donne che gli uomini. Da qui si passa alla punturina di Botox, Acido ialuronico ecc.

Sono gli stessi stabilimenti balneari, ad essere dotati di centri estetici che allargano la propria offerta con la consulenza di chirurgia estetica e plastica.

Ad apprezzare questa iniziativa, sono soprattutto i turisti, e particolarmente i Russi che del nostro Paese, oltre ad amare la cucina amano anche la professionalità dei chirurghi plastici.

Per i mesi autunnali, ci sono così molte prenotazioni per interventi estetici, stabiliti durante le vacanze estive, dove è possibile approfittare anche della presenza del proprio partner, per avere un parere durante il primo consulto medico.

Grazie a questa opportunità, il chirurgo in spiaggia è agevolato, visto che il corpo dei clienti è già scoperto, e può, pertanto, esaminare i posti dove occorre intervenire con il ritocco godendo anche di una luce migliore.