La casa di Amy Winehouse, diventerà la sede di un’associazione benefica

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Ago 2011 alle ore 7:09am


La casa di Amy Winehouse, secondo come deciso dal padre della cantante morta la scorsa settimana, diventerà il quartier generale di un’associazione di beneficenza, a lei intitolata.

La casa, il cui valore è di 2 milioni e mezzo di sterline, ha più di dieci stanze, situata a Camden Square, sarà dedicata a bambini con problemi e gravi disagi.

Inoltre, sarà gestita anche dalla campagna d’aiuto per giovani tossico dipendenti. La Winehouse è stata trovata morta all’interno della sua abitazione di Londra.

Intanto la polizia ha interrogato il suo possibile pusher. L’uomo avrebbe dichiarato che la giovane cantante, la notte prima di morire, aveva acquistato circa 1.200 sterline di droga.