Body Wrap: fasciatura del corpo contro la cellulite

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Ago 2011 alle ore 7:10am


Non è necessario andare in un centro termale o in un salone di bellezza per avere un impacco per il corpo contro la cellulite.

Per questo, sia le cure professionali che quelle fatte in casa, possono aiutare a contrastare la ritenzione idrica.

Il Body Wrap è una fasciatura del corpo a base di una miscela di minerali ed erbe che stimolano il rilascio dei grassi da parte delle cellule, assorbendo le tossine e riducendo il gonfiore.

È possibile, per questo, utilizzare diversi tipi di alghe che stimolano il processo di combustione dei grassi nelle cellule.

La cura della pelle, serve soprattutto per contrastare la cellulite. Per questo, si consiglia di pulire bene la pelle con una spugna morbida o esfoliante, insistendo con un massaggio là dove la cellulite si concentra maggiormente. E con un movimento circolare, dall’alto sino l’interno delle cosce, si può cercare di migliorare la circolazione sanguigna ed aiutare ad eliminare così le tossine e le scorie metaboliche accumulate, negli spazi dove la cellulite si concentra.

Si tratta in tal caso di un esercizio fisico, che è una conseguenza necessaria per riuscire a sbarazzarsi della cellulite. Per questo è necessario combinare un esercizio cardiovascolare (associandolo a camminate, jogging, nuoto ed aerobica) con degli esercizi mirati per il potenziamento dei muscoli, come il sollevamento pesi o le attrezzature da palestra.

Esercizi, che dovrebbero essere utilizzati in quelle aree in cui si concentra la maggior parte della cellulite, ossia le cosce, come i sollevamenti laterali delle gambe.

Nelle palestre, esistono attrezzature che permettono di concentrare l’allenamento sulla zona delle cosce. Se, invece, ci si vuole concentrare sui glutei, è possibile fare esercizi che agiscono in modo mirato in quelle zone, come affondi o squat.

Per aumentare l’efficacia di questi esercizi ci si può avvalere inoltre, dell’uso di pesi, cominciando da quelli più leggeri.

Sono molti, gli esperti, che suggeriscono di utilizzare dei fondi di caffè contenenti caffeina, per il trattamento delle zone a rischio della cellulite.

La caffeina, può essere usata come esfoliante: in questo modo si permette ad essa di penetrare nella pelle, e di aumentare la vascolarizzazione delle zone interessate.

È possibile per questo, fare degli impacchi nelle zone interessate, mescolando i fondi di caffè caldi con della crema nutriente per il corpo, massaggiando la zona per almeno uno o due minuti, e applicando la pellicola trasparente in modo da far durare l’impacco una decina di minuti.

In commercio, esistono poi, molte creme a base di caffeina, per combattere la cellulite. Dopo l’impacco, è bene lavare i residui sotto la doccia e massaggiare le parti interessate.