Ectasy modificata per curare alcuni tumori

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Ago 2011 alle ore 10:20am


Un gruppo di ricercatori dell’Università inglese di Birmingham ha scoperto che una forma modificata di ecstasy è molto efficace per uccidere le cellule tumorali, aprendo così la strada a nuove applicazioni terapeutiche.

Gli scienziati, guidati da David Grant, hanno iniziato lo studio sei anni fa, rilevando come la metà dei tumori delle cellule del sangue reagiva alle proprietà psicotrope, sopprimendo la crescita delle cellule malate.

I tumori che potrebbero usufruire di questo trattamento sono la leucemia, il linfoma e il mieloma.

Lo studio è stato pubblicato online sul sito Investigational News Drugs.