Vivisezione: nessun aumento di esperimenti su animali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Set 2011 alle ore 8:10am


In Italia non esiste alcun aumento di esperimenti sugli animali effettuati senza uso di anestesia. È questa la risposta che arriva dal sottosegretario alla Salute Francesca Martini alla denuncia della Lega Anti Vivisezione (Lav) che aveva denunciato come il numero di queste sperimentazioni fosse aumnetato passando così da 141 a 204 tra il 2007 e il 2009.

Un tale aumento spiega Martini, è dovuto all’applicazione più restrittiva delle norme vigenti in materia, che ha reso indispensabile la richiesta di un’autorizzazione anche in merito a quei progetti che in passato “comportavano una comunicazione agli Uffici Ministeriali competenti”.

Da parte sua, il sottosegretario Martini, ha voluto ribadire l’impegno nel ridurre le sperimentazioni sugli animali nonché la loro sostituzione con metodi alternativi.