Oncologi italiani critici contro Vasco Rossi per come si è espresso sul cancro

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Set 2011 alle ore 8:13am


Dopo le ultime dichiarazioni di Vasco Rossi, che ha affermato che qualora avesse il cancro non si sottoporrebbe a nessuna cura, gli oncologi italiani, sono subito scesi in campo per rispondergli, e Umberto Tirelli, direttore del dipartimento di Oncologia del noto Istituto Nazionale Tumori di Aviano, lo ha duramente criticato.

Lo specialista ha affermato infatti che le dichiarazioni di Vasco Rossi contrastano con la realtà in quanto anche se questa potrebbe essere una sua considerazione personale, distolgono tanti pazienti a non sottoporsi a cure e pertanto avere la possibilità di guarire da una malattia oncologica.

Venedo, pertanto a mancare, una parola di conforto verso tutti coloro che ogni giorno lottano contro questo brutto male.