Si sono svolti ieri pomeriggio i funerali delle due gemelline siamesi, figlie di una coppia che risiede nel ravennate. Le piccole, ricordiamo che erano unite all’addome e avevan un solo cuore, un solo fegato e parte dell’apparato circolatorio in comune.

Lucia e Rebecca, erano i loro nomi, sono morte martedì sera ed ieri alle 12 il Cardinale di Bologna, Carlo Caffarra, ha celebrato il loro funerale la cui sepoltura è avvenuta a Russi.

Molto amareggiati i medici per non sono riusciti a salvarle.

Molto toccanti, sono state le parole dei genitori, tramite un portavoce, il quale ha detto: “Tutti i figli sono un dono meraviglioso sempre, anche quando hanno dei problemi”.

E’ stato poi sentito, anche il “ringraziamento al personale del S. Orsola di Bologna – dove le neonate erano ricoverate dal giorno della nascita – che ha permesso loro di vivere insieme un pezzo di vita, seppur breve”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.