Con la partenità si abbassa il testosterone

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Set 2011 alle ore 8:40am


Gli uomini appena diventano padri, avrebbero un crollo dei livelli di testosterone, ovvero, l’ormone che li rendi maschi.

A sostenerlo, è uno studio Usa che è stato pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. La cui ricerca, è stata effettuata dalla Northwestern University in Illinois, e si è concentrata sull’analisi di 624 filippini di età compresa tra 21 e 26 anni, seguendoli per 5 anni, in un periodo nel quale alcuni di loro avevano avviato delle relazioni stabili.

Da qui, è emerso, che coloro che avevano un livello alto di testosterone erano diventati padri ma dopo aver avuto un figlio, il livello di questo ormone era sceso del 26-34%, soprattutto nel caso in cui, erano più coinvolti nella crescita del nascituro.

In sostanza, ci troviamo di fronte, ad oltre il doppio rispetto al normale calo di testosterone dovuto appunto a causa dell’eta che si attesta tra il 12 e il 14%.