Un gruppo di ricercatori dell’Ernest Gallo Clinic and Research Center, l’Iistituto legato all’Università della California, ha scoperto che riuscendo a neutralizzare un enzima, la proteinchinasi C epsilon (Pck), è possibile ridurre la voglia di nicotina e di alcol.

Tale studio, è stato pubblicato sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences”.

Ebbene, durante uno studio, questi scienziati sono riusciti a scoprire che i topi, se vengono privati della molecola, sono meno attratti dalla soluzione composta da acqua e nicotina che viene loro messa a disposizione. Inoltre, sempre gli stessi topi possono risultare meno inclini anche al consumo di alcol.

Lo scopo di questo esperimento, è quello di realizzare farmaci che potrebbero far sparire la dipendenza per entrambi i vizi. A spiegare la ricerca fatta, il ricercatore Robert Messing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.