Come preparare una tisana rinfrescante per una buona digestione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Set 2011 alle ore 8:00am


Se avete problemi di gonfiore alla pancia, o di cattiva digestione, subito dopo i pasti, potete provare con una bella tisana, ideale soprattutto in inverno.

Ecco allora quella da noi consigliata: la tisana di menta. E’ semplice, gustosa e facile da preparare in casa. Aiuta a digerire meglio, grazie appunto alle sue proprietà rinfrescanti, donando un immediato sollievo e leggerezza.

Istruzioni per la preparazione

– acqua bollente
– 1 cucchiaio di foglie di menta
– 1 cucchiaino di miele
– 1 tazza
– 1 colino per filtrare

1. Come prima cosa, è bene comprare della menta biologica essiccata, di alta qualità in erboristeria, oppure in alternativa, usare quella di produzione propria coltivata nell’orto o sul balcone. Se usate quella fresca, bastano soltanto 4 foglie, in modo che corrispondano ad un cucchiaino per tazza (in pari quantità deve essere usata quella essiccata).

2. Nel caso delle foglie, lavarle bene sotto l’acqua corrente.

3. Portare l’acqua ad ebollizione, spegnere il fuoco, e con il cucchiaio, versare la menta nell’acqua. Chiudere a questo punto il coperchio, per evitare che le prorietà possano andare disperse.

4. Lasciare in infusione circa 5 minuti (se usa la menta fresca meglio 7-10 minuti).

5. Aprite dunque il coperchio e mescolate.

6. A questo punto la tisana è pronta per essere servita, vi apparirà di un colore giallo paglierino.

7. Prendere ora un colino per filtrare, versate la tisana nella tazza e lasciate intiepidire. Dolcificate a piacere; anche se si raccomanda di usare un cucchiaino di miele per ogni tazza al posto dello zucchero, in quanto oltre a dolcificare, apporta alla tisana anche dei preziosi sali minerali che si aggiungono a quelli già contenuti dalla menta.