Se volete organizzarvi da soli, la vostra vacanza al mare o in montagna, spendendo poco; e cercate delle case vacanze in affitto da privati, ecco alcuni consigli per voi.

Per prenotare una casa vacanza da privati, potete visitare il sito HomeAway.it: un portale web, che offre la possibilità di trovare casa, in oltre 170mila città del mondo.

Questo sito, vi da la possibilità di poter scegliere tra le diverse soluzioni di case vacanze disponibili nella vostra località prescelta, entrare in contatto direttamente con i proprietari, potendo così risparmiare.

Infatti, standovene comodamente seduti da casa, potrete, valutare la tipologia di casa più giusta per voi, sceglierne la posizione, le dimensioni e la grandezza, ma anche i prezzi di affitto più vantaggiosi, settimanali o mensili.

Vi basterà semplicemente, digitare il nome della città, la data di arrivo e partenza, il prezzo minimo e massimo che volete spendere a settimana, il numero di camere da letto, i posti letto, la tipologia (appartamento, villa, agriturismo, bungalow, ecc) e la posizione (vista mare, centro città, vicino alla spiaggia, ecc), e un motore di ricerca troverà per voi le diverse soluzioni, le valuterete e sceglierete la più conveniente.

Inoltre, avrete a vostra disposizione anche una sezione di offerte speciali, dove magari chissà potrete trovare soggiorni a prezzi scontati in alcune strutture, nonché alcuni consigli di viaggio molto utili per poter prenotare la vostra casa vacanze.

Facendo un giro in rete, potete trovare inoltre, qualche sito web, dove inserendo la località prescelta, avrete la possibilità di confrontare e conoscere le case vacanze in affitto. Sappiate, però, che molte di esse, sono gestite da agenzie e non dai proprietari, soprattutto quelle che si trovano nelle più famose località di mare, e questo potrebbe farvi spendere, un po’ in più.

Un pensiero su “Come trovare case vacanze in affitto da privati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.