Consumare con moderazione la caffeina, bevendo tra le due e le quattro tazzine al giorno di caffè, può aiutare le donne a tenere lontana la depressione.

A dichiararlo uno studio che è stato pubblicato dai ricercatori dell’Harvard Medical School di Boston su “Archives of Internal Medicine”.

Ebbene secondo una loro ultima ricerca, che è stata condotta confrontando i dati sulle abitudini alimentari di 50 mila infermiere statunitensi che sono stati raccolti tra il 1996 e il 2006 è emerso che rispetto alle donne che non bevono più di una tazzina di caffè a settimana, le donne che consumano 2 o 3 tazzine di caffè al giorno presentano un rischio di sviluppare la depressione inferiore del 15%, mentre per coloro che ne consumano 4 il rischio si abbassa di un ulteriore 5%.

Sembra infatti, che nel corso dei dieci anni di durata dello studio 2.600 donne abbiano sviluppato la depressione: di queste, però, spiegano gli esperti, la maggior parte di esse non consumavano caffè o lo bevevano saltuariamente.

Da qui, i ricercatori pensano di approfondire gli studi per capire ulteriormente da cosa derivi questo meccanismo antidepressivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.