Il Presidential Award va alla ricercatrice padovana Marina Saetta

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Ott 2011 alle ore 8:00am


Marina Saetta, è la ricercatrice padovana a cui è andato il prestigioso Presidential Award. La Saetta è il direttore della Clinica di pneumologia dell’Università di Padova e del Centro di assistenza e ricerca ad alta specializzazione di Asma bronchiale e Bpco, il primo tra i centri di eccellenza nel nostro Paese, in questo ambito.

Grazie a questo riconoscimento, la ricercatrice conquista anche il primato come primo italiano a ricevere il prestigioso Presidential Award dalla Società europea di pneumologia (Ers).

Marina Saetta, si è laureata a Padova, è stata visiting fellow ai Meakins-Christie Laboratories della McGill University (Montreal – Canada), uno dei centri più importanti al mondo per lo studio delle malattie respiratorie.

Nel suo percorso di studi, si è concentrata su alcune delle malattie respiratorie croniche più diffuse, andando così dall’asma bronchiale all’efisema polmonare, rivolgendo una particolare attenzione ai danni indotti dal fumo di sigaretta.