La prospettiva di riuscire ad avere cellule staminali totipotenti derivate da cellule epidermiche è sempre più vicina. Questo sarebbe possibile, dopo uno studio, condotto dai ricercatori del New York Stem Cell Foundation Laboratory e pubblicato sulla rivista scientifica Nature.

Ebbene, secondo quanto è stato riportato dal quotidiano britannico The Daily Mail, la tecnica, è simile a quella già utilizzata per clonare la pecora “Dolly” , e permetterebbe di creare dei cloni, ma con lo scopo di ricavare delle cellule staminali dagli embrioni ottenuti.

Gli esperti, a tal fine, hanno iniettato delle cellule epidermiche maschili in ovuli femminili: mentre nel caso di “Dolly” tali ovuli erano stati “svuotati” del loro Dna ma in questo caso invece, solo gli ovuli che conservavano il Dna originale sono stati in grado di dividersi dando luogo a degli embrioni “mutanti” con tre filamenti di Dna, sopravvissuti per alcuni giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.