Claudia Lotiso esclusiva tv con parto in diretta: polemica dei medici

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Ott 2011 alle ore 8:13am


Il parto cesareo in diretta, di una starlette Claudia Lotiso, ha destato non pochi disagi e polemiche. Questo perché Claudia ex concorrente del Grande Fratello ed ex fidanzata di Remo Nicolini, (a sua volta ex di Guendalina Tavassi, ex concorrente del Gf 11), ha dato alla luce il figlio Gabriel, davanti alle telecamere, firmando così un’esclusiva con Mediaset per partorire in diretta tv.

Così mercoledì Clauda Lotiso, ha partorito all’ospedale Santo Spirito di Roma in collegamento diretto con Barbara D’Urso, per mezzo del programma “Pomeriggio Cinque”.

Le polemiche naturalmente non sono mancate da parte di molti medici ed infermieri della struttura romana, che si sono trovati a dover fronteggiare a causa di questa situazione.

Per questo, il sindacato Anaao-Assomed del Santo Spirito ha subito inviato una lettera alla direzione sanitaria per esprimere la dovuta disapprovazione. Grande sconcerto anche tra i malati.

Celere la risposta da parte dell’Asl di Roma, la quale ha spiegato allora che la diretta tv, ha avuto attraverso questa iniziativa senza scopo di lucro, il merito di far conoscere a tante famiglie la qualità dei servizi erogati dal S. Spirito e dall’Asl. Infatti pare che gli effetti positivi non siano tardati. Pochi minuti dopo, il collegamento, il centralino dell’azienda sanitaria è stato preso d’assalto da telefonate di donne interessate al percorso nascita.

Ignazio Marino, presidente della Commissione d’inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale ha fatto sapere che “i carabinieri del Nas in servizio presso la Commissione avvieranno una verifica accurata all’ospedale Santo Spirito in Saxia” per capire se questa diretta televisiva abbia potuto causare disservizi verso i pazienti”. Inoltre, Marino ha concluso dicendo che “le informazioni raccolte saranno presentate martedi’ prossimo e valutate con attenzione dai senatori”.