Aurelio De Laurentis porta “Totò 3D” sul grande schermo (video)

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 30 Ott 2011 alle ore 11:34am


Non tutti gli italiani, sanno che Totò è stato il primo artista italiano a recitare in un film a colori, e il primo in uno in 3D. Il principe della risata, è un personaggio partenopeo come lo è Alessandro Siani.

Ed è stato proprio Siani il testimonial per la nuova versione restaurata di Totò 3D, la commedia datata 1953 intitolata “Il più comico spettacolo del mondo” di Mario Mattoli, che rappresenta il primo esperimento nel nostro Paese in visione tridimensionale, attraverso una tecnica chiamata Podelvision.

Totò nel film veste i panni del clown Tottons e della madre, ad affiancarlo sul grande schermo anche Marc Lawrence, Maj Britt, Franca Faldini.

Poi troviamo altri personaggi come Peppino De Filippo, Silvana Mangano, e Aldo Fabrizi. Questo restauro è stato voluto fortemente da Aurelio De Laurentis. Lavoro che è durato quasi un anno nei laboratori di cinecittà, ed è finalmente terminato.

La versione restaurata del primo film italiano in 3D “Il più comico spettacolo del mondo”, è stata presentata al Festival di Roma 2011.