Stress da pendolare: auto e mezzi pubblici danneggiano la salute

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Nov 2011 alle ore 8:01am


Recarsi a lavoro fa male alla salute, se ci si sposta in auto o con i mezzi pubblici. A sostenerlo uno studio condotto su 12mila impiegati da 18 ai 65 anni, i quali viaggiando in macchina, o usando bus e treno, ha rivelato che possono moltiplicarsi stress e stanchezza. Lo stesso non accadrebbe, invece sui pendolari abituati a spostarsi in bici o a piedi.

In sostanza, per i lavoratori che usano l’auto o i mezzi pubblici sarebbero più elevate le probabilità di soffrire di stress e stanchezza, a rivelarlo sono stati i ricercatori dell’Università di Lund, in Svezia.

‘I cittadini che usano il trasporto pubblico o l’auto soffrono più degli altri di stress quotidiano, cattiva qualità del sonno e stanchezza rispetto ai pendolari più attivi’, vale a dire quelli che si muovono sulle proprie gambe, spiega il ricercatore Erik Hansson. Ma non è tutto. “L’impatto negativo per la salute degli utenti del trasporto pubblico aumenta con la durata del viaggio”.

Tali risultati sono stati pubblicati sulla ‘BMC Public Health’.