novembre 21st, 2011

Al cinema l’arrivo di “Scialla!” (Stai sereno)

Pubblicato il 21 Nov 2011 alle 8:15am

E’ vincitore della sezione “Controcampo italiano” a Venezia 68 e dell’Amilcar del Pubblico al Festival du Film Italien de Villerupt, ha ricevuto un grande consenso da parte di critica e pubblico, arriva finalmente al cinema Scialla! (Stai sereno), opera prima da regista di Francesco Bruni, il quale ha usato la sua esperienza di sceneggiatore dietro la cinepresa, conseguendo risultati a dir poco sorprendenti. (altro…)

Nuoto: Federica Pellegrini vince i 200 stile a Viareggio

Pubblicato il 21 Nov 2011 alle 8:10am

Federica Pellegrini è riuscita a vincere anche la finale dei 200 stile libero alla sua 7/a edizione del Gp Italia Viareggio. (altro…)

Guerra al fumo: in Italia uccide 70.000 persone l’anno

Pubblicato il 21 Nov 2011 alle 8:04am

Diventa sempre più dura la lotta al fumo; infatti in occasione della VI conferenza nazionale dell’associazione nazionale pazienti Bpco onlus, l’organizzazione che si occupa di supportare le persone affette da broncopneumopatia cronica ostruttiva, malattia polmonare progressiva e irreversibile, di cui una delle maggiori cause è appunto il fumo di sigaretta, è emersa la necessità di inasprire la lotta al fumo dedicando l’80% della superficie dei pacchetti a messaggi negativi nei confronti appunto al consumo di nicotina, limitandone pertanto, l’indicazione della marca al 20% della superficie ed elimandone il logo. (altro…)

In Toscana 1 bambino su 3 è obeso

Pubblicato il 21 Nov 2011 alle 7:34am

Un bambino toscano su tre è in sovrappeso o obeso e in molti casi i genitori non se ne rendono neppure conto. Questi sono i dati che emergono da un’indagine e che mostrano un leggero miglioramento rispetto al 2008. (altro…)

Confcommercio: nel 2012 il Pil pro capite e più basso di quello del 2000

Pubblicato il 21 Nov 2011 alle 7:05am

In tanti sostengono che per il prossimo futuro le aspettative di crescita dell’Italia “peggiorano e di molto”, la situazione reale è sotto gli occhi di tutti e a lanciare l’allarme è anche la Confcommercio. (altro…)