In Toscana 1 bambino su 3 è obeso

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Nov 2011 alle ore 7:34am


Un bambino toscano su tre è in sovrappeso o obeso e in molti casi i genitori non se ne rendono neppure conto. Questi sono i dati che emergono da un’indagine e che mostrano un leggero miglioramento rispetto al 2008.

L’indagine ‘Okkio alla salute‘, condotta dalla Regione in collaborazione con il Creps, il Centro ricerche educazione e promozione della salute dell’Università di Siena.

I risultati dell’indagine, che è stata condotta su quasi 2.000 bambini toscani tra 8 e 9 anni, sono stati presentati dall’assessore al Diritto alla salute, Daniela Scaramuccia.

Ebbene è emerso che tra i bambini del campione, considerato, lo 0,8% risulta essere in sottopeso, mentre il 70,7% in normopeso, il 21,2% sovrappeso ed infine il 7,2% è risultato essere obeso.

Il 28,4% dei bambini è dunque caratterizzato da un eccesso ponderale. Inoltre, è stato rilevato che quando almeno uno dei due genitori è in sovrappeso, il 23,5% dei bambini risulta dunque essere altrettanto in sovrappeso, e il 7,3% obeso. Se invece, almeno un genitore è obeso, il 24,8% dei bambini è in sovrappeso e il 23,4% obeso.

I risultati di questa indagine, secondo quanto ha sottolineato l’assessore Scaramuccia, rappresentano la base conoscitiva per monitorare lo stato di salute dei ragazzi toscani.

Pertanto, a tal fine, è bene indirizzare le politiche regionali per i giovani e mettere in atto tutti quegli interventi sempre più mirati per promuovere stili di vita più salutari.