Spread the love


L’assunzione prolungata di cospicua quantità di Paracetamolo anche di poco superiore alle dosi corrette può portare a effetti tossici anche fatali. .

Si parlerebbe di una subdola overdose protratta nel tempo e difficile da riconoscere ma con risvolti molto pericolosi. A dimostrarlo è una ricerca condotta dell’Università di Edimburgo pubblicata sul British Journal of Clinical Pharmacology.

Il messaggio che arriva, è quello di evitare categoricamente il “fai da te” e di rispettare le dosi di farmaco consigliate anche quando il dolore diventa opprimente e non passa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.