E’ arrivato in Italia il virus influenzale: si chiama “Perth”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Nov 2011 alle ore 7:05am


E’ arrivata anche in Italia l’influenza stagionale 2011-2012, il virus influenzale è stato già isolato. Non può definirsi ancora un’epidemia ma il primo caso è stato individuato a Genova dove un uomo è stato subito ricoverato nel reparto di Malattie Infettive del San Martino perché affetto da una polmonite.

In tutta Europa si parla ad oggi di 79 casi di influenza individuati, concentrati soprattutto in Olanda e in Norvegia.

Il virus è di origine australiano è chiamato “Perth“, come la città australiana. Ebbene secondo gli esperti del Dipartimento di Igiene dell’Università, quest’anno l’influenza è arrivata addirittura con un paio di settimane di anticipo.

Pertanto, i virus previsti potrebbero essere anche tre: l’H3N2, l’H1N1 (quello dell’influenza A) e il B/Brisbane. In ogni caso per tutti è tre i virus è già in distribuzione nelle farmacie da oltre un mese il vaccino trivalente.

Dal Dipartimento malattie infettive dell’ISS, fanno dunque sapere che il picco influenzale sarà raggiunto tra i mesi di gennaio e febbraio. L’andamento dovrebbe essere simile a quello dello scorso anno “fatte salve poi le piccole mutazioni che insorgono in questi virus”.

La stagione influenzale, però, dovrebbe concludersi con un numero variabile dai 2 ai 4 milioni di persone colpite.