Cancro al seno: a rischio per obesità e diabete

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Dic 2011 alle ore 9:00am


Tra i fattori di rischio, del cancro al seno, dopo i 60 anni, abbiamo l’obesità e il diabete che ne alzano le probabilità. Ebbene, l’obesità è tra i fattori più noti, a rivelarlo, infatti sono stati diversi studi, ma ora si aggiunge quest’ultima scoperta.

Pare, infatti, che quest’ultima conclusione sia stata contenuta in una ricerca condotta dall’oncologo svedese, Hakan Olsson, dell’Università di Lund, che verrà presentata al San Antonio Breast Cancer Symposium, in Texas, ma è stata già pubblicata da HealthDay News.

Ebbene questi studiosi, hanno esaminato la popolazione femminile nel suo complesso, non limitandosi solo alle donne colpite dal cancro al seno, ma allargandosi nella ricerca, coinvolgendo un milione e mezzo di abitanti, e rendendo possibile l’individuazione di 22 mila cartelle cliniche, con informazioni aggiornate per almeno 10 anni.

Il passo successivo è stato poi quello di verificare che, tra le cartelle individuate, 2.700 persone erano state colpite da un cancro e, di queste, più della metà lo avevano sviluppato proprio al seno.

Ponendo l’attenzione su quest’ultime è emerso anche che il 15% delle donne colpite al seno erano pure obese. Dato questo che assume una sua importanza se viene confrontato con quello nazionale dell’obesità che in Svezia raggiunge solo il 10%.

La ricerca ha poi evidenziato che le donne sopra i 60 anni hanno un rischio maggiore del 37% se sono affette da diabete, e del 25% se hanno il colesterolo alto.

Nel caso del diabete, poi una delle possibili cause potrebbe essere data dai farmaci utilizzati per tenerlo sotto controllo.

Hakan Olsson spiega pertanto che “le donne con il diabete dovrebbero chiedere al loro medico quale tipo di farmaco sia meglio per la loro condizione in modo da ridurre al minimo il rischio”.

I ricercatore aggiunge infine che bisogna attendere ulteriori conferme prima di mettere in relazione l’uso dei farmaci per il diabete con il rischio cancro.