L’influenza è ormai arrivata, e ha già messo a letto tantissimi italiani, ma il picco deve ancora arrivare, sarebbe previsto per gennaio.

I sintomi sono più o meno gli stessi di sempre: febbre, dolori articolari, mal di gola, malessere generale, rinite, mal di stomaco, diarrea ecc. C’è allora chi si chiede, come mai ci sono persone che sfuggono puntualmente all’influenza?

Ebbene, secondo un recente studio condotto da Massimo Clementi e Roberto Burioni, docenti di microbiologia e virologia dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano, il tutto sarebbe dovuto alla presenza di un “superanticorpo” che riuscirebbe a mettere al riparo, alcune persone , grazie alla sua forza, dalla sindrome influenzale.

Pare, infatti, che neppure l’aviaria e la suina, sarebbero in grado di abbatterlo. Che dire? Beati quelli che ce l’hanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.