Varicella: il sole può bloccarla

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Dic 2011 alle ore 9:01am


I raggi del sole possono bloccare la varicella.A rivelarlo i ricercatori dell’Università di Londra. Pare, infatti, che la varicella sia meno comune nelle regioni dove persistono elevati livelli di raggi UV, a dimostrazione che la luce solare renderebbe inattivo il virus sulla pelle.

Il clima nel complesso farebbe poi il resto. Se c’è il sole, dicono gli studiosi, le temperature sono miti, con conseguenti condizioni di vita più salubri, e il virus difficilmente viene trasmesso.

Per questo, dallo studio, che è stato pubblicato sulla rivista Virology, e che ha esaminato i dati di 25 studi paralleli sul virus varicella-zoster in Paesi di tutto il mondo, confrontandoli con determinati fattori climatici, emerge secondo Phil Rice dell’Università di Londra l’importante ruolo dei raggi UV.

L’esperto, spiega poi che il sole è il parametro principale per capire come mai la varicella sia meno comune e meno facilmente trasmissibile da persona a persona nei paesi tropicali, mentre è più frequente negli stati dove le stagioni sono più fredde come ad esempio nel Regno Unito.