I fan della soap Centovetrine, ambientata a Torino sono sconvolti da questa brutta notizia. Nonostante i 3.500.000 spettatori e uno share più alto di Beautiful, la soap è costretta a chiudere i battenti per sempre.

Molto lo stupore dei lavoratori che dicono: “Sarà un Natale amaro per tutti noi che lavoriamo a Centovetrine e questo grazie a Mediaset che ha deciso di chiudere la produzione della soap”.

Dopo anni di lavoro, infatti gli studi di Telecittà, lasceranno a casa 300 persone, in un periodo così duro per una crisi così generale.

Non vedremo dunque, più le avventure amorose degli attori come Roberto Alpi in Ettore Ferri, Jgor Barbazza in Damiano Bauer, o di Alex Belli in Jacopo Castelli, Luca Capuano in Adriano Riva, e di tanti altri come Giusi Cataldo in Matilda Herrera-Diaz e Barbara Clara in Viola Castelli, ecc.

Le polemiche non mancano anche da parte dell’associazione 100autori che afferma: “il proprio stupore e la gravissima preoccupazione per la riduzione degli investimenti e le incomprensibili cancellazioni del network”.

L’associazione non demorde e chiede un celere intervento del Governo per “permettere all’industria audiovisiva italiana di crescere e rinnovarsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.