Livorno: parroco adotta un bambino per impedire alla mamma di abortire

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Dic 2011 alle ore 10:10am


A Livorno, un parroco ha deciso di adottare un bambino per evitare che la mamma interrompa questa gravidanza indesiderata con l’aborto.

Padre Nike, soprannominato così perché con l’abitudine di calzare scarpe da ginnastica, ha deciso di occuparsi di questo bambino in arrivo per evitare che la famiglia scelga l’aborto.

Così, grazie al suo intervento i genitori hanno deciso di annullare l’appuntamento che era stato fissato in clinica per l’aborto. Padre Nike si occuperà dunque del piccolo con l’aiuto della sua parrocchia.

Il prete, ha 45 anni, è un ballerino di Chieti già noto per le sue esibizioni in alcune trasmissioni televisive, ed in questa vicenda, ha voluto rivolgere ai genitori del bambino in arrivo, consigli e parole importanti, sul valore della vita, i quali erano restii ad avere un altro figlio per problemi economici.

Allora grazie proprio all’aiuto dell parroco, la comunità, formata da circa quindicimila persone, assicurerà al piccolo tutto il necessario, compresi passeggino, corredino e biberon.