Pelle di donna’, è un progetto promosso da Boots Laboratories insieme alla Fondazione Antonio Mazzotta. Si tratta di una mostra, allestita a Milano da Paola Aruta, direttore delle relazioni esterne di P&G Italia, curata da Pietro Bellasi e Martina Mazzotta, che dal 24 gennaio sino al 19 febbraio sarà allestita alla Triennale di Milano.

Raggrupperà, sculture, dipinti, foto, video, manoscritti, oggetti d’epoca. Accompagnerà i visitatori in un iter suggestivo che coinvolgerà molti grandi artisti del passato e del presente: Giuliana Cunéaz, Marcel Duchamp, Man Ray, Auguste Rodin, Henri de Toulouse-Lautrec, Tom Wesselmann e tanti altri.

Diviso in 6 sezioni questo evento affronta il tema della pelle femminile (ossia La scoperta della pelle; Il paradiso dell’igiene, l’inferno della pudicizia; Il volto della bellezza, il ruolo della pelle; Metamorfosi di pelle di donna; Pelle e identità; Uno sguardo tattile) con un percorso, che si chiuderà con un laboratorio scientifico interattivo.

Nei vari week-end e a San Valentino, l’area Skin Lab di Boots Laboratories, grazie alla consulenza di cosmetologi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma offrirà preziosi consigli sulla cura e la bellezza della pelle.

Per saperne di più, visitare il sito Pelledidonna.boots-laboratories.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.