Lavorare troppo fa aumentare il rischio di depressione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Gen 2012 alle ore 8:55am


Lavorare troppo raddoppia il rischio di ammalarsi di depressione. A rivelarlo è una ricerca britannica la quale è riuscita a dimostrare che le ore giuste di lavoro sono 7 o al massimo 8 al giorno.

Secondo questo studio, condotto dalla University College di Londra, che è stato pubblicato sulla rivista PLoS ONE, è emerso che durante la ricerca, gli esperti hanno tenuto sotto controllo circa 2000 lavoratori britannici di mezza età, rilevando in loro una forte correlazione tra il lavoro straordinario e la depressione.

Tutti i soggetti che hanno partecipato all’esperimento, risultavano essere sani all’inizio dell’indagine e non presentavano particolari fattori di rischio per il disturbo depressivo.

Solo dopo il periodo di osservazione, infatti, a causa dei ritmi frenetici lavorativi, hanno iniziato a presentare evidenti segni di stress, ansia e depressione.