E’ davvero straordinario, il risultato che è riuscito ad ottenere l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, a sostenerlo, il Sir World Report, riportando una propria valutazione su questa straordinaria struttura italiana di eccellenza, relativamente alla qualità della ricerca biomedica da un punto di vista mondiale.

Antonio Pepe, presidente della Provincia di Foggia, ha voluto commentare il risultato dell’indagine scientifica che colloca la “Casa Sollievo della Sofferenza” al 145° posto nel mondo per la qualità della ricerca biomedica.

Pepe ha sottolineato come un simile traguardo, di grandissima rilevanza, premi questa struttura, dalla prestigiosa tradizione medica e da sempre all’avanguardia nel campo dell’offerta sanitaria. Un plauso va al rigore e alla professionalità, nonché alla vocazione per la ricerca che rappresenta senz’altro la più importante sfida che la medicina deve affrontare.

Secondo il presidente della provincia di Foggia, questo importante risultato, conseguito dal nosocomio di San Giovanni Rotondo, “è il frutto da un lato, dell’eccellente lavoro portato avanti dal suo Direttore scientifico, e dall’altro della collaborazione virtuosa con il sistema universitario. Una sinergia vincente che pone Casa Sollievo della Sofferenza al primo posto tra le strutture sanitarie del centro-sud e al nono posto in Italia per qualità della ricerca. Al professor Angelo Luigi Vescovi va dunque il nostro più sincero ringraziamento per il suo essere quotidianamente l’ambasciatore e il testimone di una Capitanata che cresce e che diventa punto di riferimento nazionale e internazionale”.

Infine Pepe conclude ringraziando il Direttore generale, Domenico Crupi, le equipe mediche, i ricercatori e tutto il personale dell’Ospedale di San Giovanni Rotondo, un avamposto di qualità e di progresso scientifico, che svolge la propria attività con coerenza restando fedele a quello che fu lo spirito di insegnamento di San Pio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.