La popolazione italiana è la più longeva: l’età media è di 43,7 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Gen 2012 alle ore 7:20am


Al 1° gennaio 2012 secondo quanto rilevato dall’ Istat, pare infatti, che l’età media della popolazione italiana abbia raggiunto i 43,7 anni. A stabilirlo gli indicatori demografici.

Ebbene la popolazione si distribuisce così: il 14% fino a 14 anni di età, il 65,3% da 15 a 64 anni, il 20,6% da 65 anni in su.

Inoltre, è emerso che coloro che hanno superato gli 80 anni rappresentano il 6,1% del totale. Aumenta pertanto, anche il numero di soggetti ultracentenari, stimati in oltre 17 mila unità nel cui numero ci sarebbero anche le persone supercentenarie (di oltre 105 anni), di cui ne risultano ancora in vita a inizio anno circa 600.

La persona che risulta essere in assoluto la più longeva in Italia al 1° gennaio 2012 ha superato i 113 anni di età è residente in Veneto. Nel 2011 sono morte invece 1 persona di 114 anni residente in Trentino-Alto Adige e 8 persone con più di 110 anni, residenti soprattutto nel Mezzogiorno.

Da quanto è stato rilevato, pare inoltre, che la Liguria sia la regione con l’età media della popolazione più alta. Si parla do 47,8 anni nonché quella che detiene anche la più alta percentuale di abitanti con un’età che supera i 65 anni.

Regioni con un elevato invecchiamento sono anche il Friuli-Venezia Giulia (46 anni di età media con un 23,9% di ultra 65enni) e la Toscana (con il 45,7 e 23,6%).

In Campania, invece, l’età media delle persone è di 40,5 anni e la quota della popolazione di 65 anni e oltre è del 16,5%. Subito dopo troviamo la Sicilia con una media dei 42 anni e relativamente ai 65enni si scopre un 18,8%.