Secondo uno studio, che è stato condotto presso la Michigan State University, le lavoratrici madri che lavorano sarebbero più stressate degli uomini avendo questo, un grosso impatto sulla loro stato di salute fisico e psichico.

I ricercatori, infatti, si sono concentrati su 368 madri e 241 padri di 500 famiglie di otto aree metropolitane e della provincia americana; rilevando conseguentemente, che quando entrambi i coniugi lavorano, le donne sono quelle ad essere più provate e vulnerabili alle malattie.

Ebbene, sarebbe soprattutto il multitasking , ossia la capacità di lavorare e di fare più cose contemporaneamente come ad esempio, seguire i figli nei compiti, nello sport, fare le faccende domestiche, ecc. Al contrario, invece, il mutitasking dei mariti non è sarebbe così esagerato rispetto al lavoro; mentre per le donne genererebbe una sorta di conflittualità tra la casa, figli e lavoro, ma ciò nonostante, pare che le donne madri in carriera siano quelle più appagate e felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.