Il pap test può salvare dal cancro all’utero e alla cervice

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Mar 2012 alle ore 7:45am


Sottoporsi in modo costante al pap test già a partire dai 20-25 anni con scadenza triennale è fondamentale per la donna. Si tratta di un esame indolore che permette permette di scoprire in anticipo se vi è il rischio di un tumore all’utero o alla cervice.

Secondo quanto è stato dimostrato da una nuova ricerca che è stata condotta dal Karolinska Institutet, pare che i ricercatori, prendendo in esame 1230 donne alle quali era stato diagnosticato un cancro alla cervice tra il 1999 e il 2001, sono arrivati alla conclusione che le probabilità di sopravvivenza per le donne che si erano sottoposte regolarmente al pap test erano del 92%; mentre al contrario, 372 di esse, che non lo avevano eseguito erano morte di cancro alla cervice.