Mangiare tanto e non ingrassare? Conducendo anche una vita sedentaria? Ebbene, molto presto sarà possibile. Su una famosa rivista Cell Metabolism è stata pubblicata una recente ricerca che mette in risalto l’esistenza di alcuni farmaci che sono determinanti per raggiungere questo obiettivo, per la cui commercializzazione bisognerà aspettare ancora un po’.

Un gruppo di ricercatori è riuscito ad individuare una sostanza, la 2-AG, che avrebbe una grande influenza sui circuiti cerebrali, permettendogli di conservare energia corporea e quindi accumulare il cosiddetto grasso bruno, cioè quello usato per produrre calore.

Così, attraverso una modifica di alcune cellule del sistema nervoso, in topi da laboratorio, questi studiosi, sono riusciti a scoprire la proteina che è in grado di annientare la sostanza 2-AG.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.