Autosalone di Ginevra: le novità di Magneti Marelli sulle auto in esposizione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Mar 2012 alle ore 6:06am


A Ginevra, per l’autosalone 2012, che si tiene dall’8 al 18 marzo, sono numerose le anteprime della Magneti Marelli. Fanno, infatti, il loro debutto su Fiat 500L, Citroen C4 Aircross, poi su Peugeot 208 e le Ferrari F12 berlinetta e Porsche Boxter.

Si va dagli innovativi sistemi di illuminazione a quelli di controllo del motore, dai quadri di bordo fino ai sistemi di infotainment, sospensioni ai sistemi di scarico, ecc.

Un focus particolare è quello sulla Fiat 500L dove il contributo prezioso di Magneti Marelli va dai sistemi di illuminazione sino allo scarico e per finire con i nuovi componenti per le sospensioni.

Si parla poi di un body computer, di paraurti e centraline di controllo motore per le nuove versioni 1.3 MultiJet II e 0.9 TwinAir Turbo.

Sulla 500L sarà poi disponibile un cambio robotizzato Freechoice capace di garantire il massimo del comfort con una sensibile riduzione di consumi e di emissioni.

Relativamente alla Peugeot 208, si sa che presenta il nuovo sistema multimediale di intrattenimento di bordo chiamato ‘Touchscreen’.

La Citroen, a sua volta, propone la versione Aircross della C4, un SUV dotato di proiettori alogeni o allo Xenon con AFS (Adaptive Frontlighting System) oltre ad un innovativo sistema multimediale di intrattenimento con connettività USB e Bluetooth.

In merito alla nuova Ferrari F12berlinetta, il marchio Magneti Marelli offre dei componenti di alta tecnologia con display TFT, fanali posteriori a LED e centralina elettronica con relativo software per controllare il sistema Active Brake Cooling (le portelle di raffreddamento delle prese aria freni che si aprono in funzione delle temperature).

Per la Porsche, infine, un debutto mondiale per la nuova Boxter, commercializzata con un quadro di bordo realizzato dal brand di componenti che riprendono il disegno.

Le nuove tecnologie di Magneti Marelli sono disponibili anche sulle auto Audi A4 e RS4 Avant dove vengono utilizzate per mezzo di proiettori alogeni o allo Xenon con AFS e fanali posteriori a LED. Sempre sulla nuova versione della Audi A4 viene è stato montato un quadro strumenti.

Infine, è nata, un’importante collaborazione con Pininfarina per la realizzazione della Cambiano, sulla quale sarà installato un nuovo sistema di trazione costituito da 4 motori elettrici, uno per ogni ruota, e dal motoriduttore.