Se si vuole vivere più a lungo, è meglio mangiare meno carne rossa, in quanto, il suo consumo aumenta il rischio di morte, soprattutto per cancro e malattie cardiovascolari.

Al contrario, se si preferisce una dieta ricca di pesce e carni bianche questo rischio si ridurrebbe.

Sembra, infatti, che il 9,3% e il 7,6% dei decessi per maschi e femmine, si potrebbe evitare riducendo le porzioni di carne rossa che in genere vengono consumate.

A rivelarlo è uno studio pubblicato su Archives of Internal Medicine da An Pan della Harvard School of Public Health di Boston.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.