Dopo cesareo da evitare il parto naturale: è rischioso per mamma e bebè

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Mar 2012 alle ore 10:11am


Se si partorisce con un parto cesareo, è opportuno per quello successivo di evitare quello naturale, perché metterebbe mamma e bambino a rischio di morte e complicazioni gravi.

A dirlo è uno studio condotto dall’Università di Adelaide, primo in tutto il mondo che ha coinvolto più di 2.300 donne e i loro figli in 14 ospedali di maternità australiani.

I risultati di tale ricerca, sono stati pubblicati sulla rivista PLoS Medicine, mettendo così in evidenza che i bimbi nati da donne che avevano avuto un secondo parto cesareo, presentavano un rischio inferiore di complicanze gravi rispetto a quelli che erano nati da madri che avevano avuto un parto naturale, dopo un cesareo.

In tal caso, dicono i ricercatori, il rischio di morte o di gravi complicanze per il bebè è stato del 2,4% per un parto naturale, rispetto allo 0,9% nei casi di cesareo ripetuto.

Inoltre, anche le madri hanno mostrato di avere meno probabilità di incorrere in gravi complicanze legate alla nascita, come il rischio di emorragia.