Dall’Australia sono in arrivo per gli allergici le uova biotech

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Mar 2012 alle ore 7:00am


Dall’Australia arrivano le uova biotech, in grado di ridurre, soprattutto nei bambini, di ridurre il rischio di sviluppare shock anafilattici.

Le uova, conterrebbero delle sostanze capaci di provocare delle gravi allergie nei bambini, qualche volta anche letali. Ecco perché un team di ricercatori ha spiegato che nell’albume vi sono 40 diversi tipi di proteine, di cui 4 allergeniche, che possono portare a delle forme allergiche anche gravi.

Gli scienziati della Deakin University di Melbourne, si sono messi al lavoro, e con uno studio, sono riusciti dunque ad identificare tutte queste sostanze, disattivandole, in modo del tutto permanente.

Da qui sarebbero riusciti poi, a far nascere delle galline in grado di deporre delle uova prive di fattori allergici, e pertanto è come se fossero ingegnerizzate.