La Food Standards Agency (FSA), ossia l’autorità britannica di sicurezza alimentare, raccomanda di non consumare prodotti chimici ad uso alimentare della ditta Mistral, la quale è coinvolta nella morte della donna di Barletta, in quanto contenenti sorbitolo.

La FSA ha provveduto infatti, a diffondere la stessa informazione con un avviso pubblicato sul proprio sito Food.gov.uk.

Tale invito è rivolto a imprese e cittadini anche dal ministero della Salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.