Vogue Italia ha lanciato una campagna per combattere la diffusione dei disturbi dell’alimentazione sul web, con questo appello: ”aprite un vostro blog per combattere i siti pro-anoressia e pro-bulimia”.

Ebbene, il direttore del magazine, Franca Sozzani, durante il suo speech ad Harvard del 2 aprile, aveva appunto sottolineato come ”la lotta contro i suddetti siti possa essere più efficace soltanto con un impegno condiviso e diffuso. I problemi legati ai disordini alimentari sono spesso causati da solitudine e stress”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.