Sara Errani è arrivata in finale nel torneo Wta di Barcellona che prevede un montepremi di 220mila dollari. La bolognese 24enne azzurra è infatti, riuscita a battere la spagnola Carla Suarez Navarro con il punteggio di 6-1, 6-2 in un’ora e 10 minuti.

La Errani, affronterà ora la slovacca Dominika Cibulkova, testa di serie numero 3, che nell’altra semifinale è riuscita a battere per 61 61 la rumena Sorana Cirstea. Ebbene, la 22enne di Bratislava, numero 17 della classifica mondiale, conduce 4-2 nei precedenti.

E qualora la romagnola dovesse vincere, si tratterebbe del quarto consecutivo per una tennista italiana a Barcellona: nel 2009 e nel 2011 ha vinto Roberta Vinci, mentre nel 2010 Francesca Schiavone.

L’azzurra è riuscita a dominare sin dall’inizio, portandosi subito sul 5-0 e servizio. Sono stati sprecati alcuni set point, ma poi è riuscita a chiudere nel game successivo. Nel secondo parziale ha avuto qualche difficoltà nel tenere i propri turni di battuta, ma grazie ad un doppio fallo dell’iberica, il match è stato suo.

In coppia con Roberta Vinci, la Errani è in finale anche nel doppio. Le due affronteranno Flavia Pennetta e Francesca Schiavone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.