Rifiutare una richiesta di amicizia su Fb abbasserebbe l’autostima nell’altro

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Apr 2012 alle ore 11:08am


Secondo uno studio, effettuato di recente e pubblicato sulla rivista Computers in Human Behavior, le reazioni che scaturirebbero da determinati comportamenti sociali sul web sarebbero gli stessi di quelli che si riscontrano poi nella vita reale.

Sembra infatti, che la persona che viene respinta su Internet reagisca allo stesso modo di quando viene respinta faccia a faccia, dimostrando pertanto, che la qualità dei rapporti umani che possono nascere sul web sono gli stessi.

Joshua Smyth, noto professore della Penn State University negli Stati Uniti e coordinatore della ricerca, ha infatti dichiarato che Facebook viene usato da oltre 800 milioni di persone: tuttavia, capita che spesso venga utilizzato anche per escludere o ignorare qualcuno, senza avere l’imbarazzo di farlo di persona. Spiegando così, che molti credono che la persona ignorata non la prenderà poi così male, ma le ricerche dimostrerebbero invece il contrario.

Rifiutare un’amicizia sul social network, abbasserebbe dunque l’autostima della persona rifiutata che avrebbe delle vere e proprie reazioni emotive e psicologiche.