I volti che furono di Alessandrio Helios e Cleopatra Selene, i due gemelli nati dalla storica coppia formata da Marco Antonio e Cleopatra, finora mai apparsi sullo scenario artistico, sono stati identificati in un gruppo scultoreo esposto nel museo del Cairo.

A fare la scoperta, è stata fatta dall’egittologa Giuseppina Capriotti, dell’Iscima-Cnr.

L’opera è in effetti una scultura alta 1 metro, che mostra due bambini abbracciati e affiancati da 2 serpenti: lui ha dei riccioli corti e una treccia laterale; lei, invece, delle grandi ciocche raccolte. Sui capi ci sono due dischi con inciso l’occhio-udjat, identificabili con una luna e un sole. Dei tre figli che ebbero Antonio e Cleopatra finora si conosceva solo l’immagine di Selene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.