Secondo il cervello il lato del viso più attraente è il sinistro

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Apr 2012 alle ore 9:47am


Secondo il cervello, il lato più attraente del viso è quello sinistro. A rivelarlo è una ricerca che è stata condotta da Kelsey Blackburn e James Schirillo della Wake Forest University.

Tale studio, pubblicato on line su Experimental Brain Research, dimostra e spiega che le immagini del lato sinistro del volto vengono percepite e catalogate dal cervello come le più piacevoli.

I due coordinatori della studio, hanno esaminato le varie differenze percepite in relazione ai due lati del volto sottoponendo così i partecipanti ad alcune fotografie in scale di grigio che ritraevano le persone in alcuni momenti della giornata, prima in un verso e poi in quello speculare.

Da qui, questi scienziati hanno scoperto che le guance sinistre tendono a mostrare con maggiore intensità le emozioni, e questo varrebbe sia per le donne che per gli uomini.

Inoltre, la preferenza estetica è stata confermata anche dalla misurazione del diametro pupillare, che si dilata appunto in risposta a stimoli interessanti.